Bio

Nel 2017, il cantante Diego Deidda e il chitarrista Lorenzo Lepori – provenienti dalla band Lame a foglia d’oltremare – intraprendono un percorso artistico che vede coinvolte la composizione musicale e il linguaggio teatrale: Ludu (in sardo, fango). Uno degli obiettivi di Ludu è quello di emancipare la lingua sarda dai suoi contesti folcloristici ed elevarla a veicolo autonomo di idee, in grado di misurarsi con la performance e le possibilità artistiche della nostra epoca.

Diego Deidda

Per vivere a metà strada tra gesto e pensiero ci vuole il mare.

Diego Deidda si forma come cantante e performer. Inizia l’attività artistica nell’ambito della danza e della musica popolare sarda. Dal 2004 è autore dei testi e cantante delle Lame a foglia d’oltremare. Collabora come performer insieme a diverse compagnie teatrali e suona in formazioni vicine alla world music (Titubanda).

Lorenzo Lepori

Ascoltando capisco. Non capendo riascolto. Capendo poi triascolto e torno a non aver capito.

Lorenzo Lepori nella sua formazione, attraversa diversi percorsi che lo porteranno ad approfondire molteplici aspetti del fare musica. Studia e approfondisce stili e culture musicali lontane tra loro (rock, classica, jazz, africa, sud America, improvvisazione), in una visione personale di world music. E’ co-fondatore di numerosi progetti musicali in veste di musicista, compositore e arrangiatore (Lame a foglia d’oltremare, Shardafrica).